BREZZA, LO SCIUPAFEMMINE !

Vi ricordate di me? Ero lo sciupacagnette del rifugio Oasi Locatelli.

Avete notato bene…si.

Ero.

Perchè da ieri non vivo più lì.

Vi racconto questa mia storia di rubacuori, che dalle “cane” è passato alle “umane”.

Per iniziare vi presento queste umane qui: la mia nuova mamma e la mia nuova zia.

Questa poi è la mia nuova cuginetta:

CAPITA L’ANTIFONA?!?

Belle eh!?!?

E sapeste che odore formidabile che cianno !

Profumano di fiori e di erba.

Beh! Queste  umane colorate (pensate che due cianno i peli biondi in testa e l’altra ce li ha rossi…), sono venute a trovarmi da mooooolto lontano!

Per vedere proprio me! Me che finora non avevo mai destato l’interesse di nessuno!

Eppoi! TUTTE FEMMINE !

Sono arrivate al rifugio Oasi Locatelli di venerdi mattina.

Ecchisseloscorderàmai !!!!

Io non sapevo mica niente eh?!

Hanno aperto la porta del box e mi hanno fatto uscire.

Raga, che emozione!

Tutte quelle femmine! Non stavo più nel pelo!

Con la Giuli (che io amo da tempo ma ciò provato un paio di volte e m’ha dato buca – poi so che cià il fidanzato geloso e che ora è diventato pure un pezzo grosso quindi meglio lasciar perdere) erano ben quattro.

TUTTE PER ME !

Mi hanno fatto pure il bagnetto…che con quel caldaccio che c’era è stato proprio una goduria !

Oh! Sapete che vi dico?! Questa umana qui mi è piaciuta subito!

E poi,….non ci crederete, ma mi ha portato via di lì.

Abbiamo fatto un viaggio lunghissimo e quando siamo usciti dalla macchina, io mi trovavo in un nuovo posto bellissimo.

Non ci sono mica i box qui dove sono ora!

No. No. Ci sono invece un sacco di persone.

Mi guardano tutti con occhi languidi.

Io pensavo che gli umani fossero cattivi…e invece qui sono tutti gentili con me!

E comunque, io sto tranquillo ora perchè ho sempre la mia mamma al fianco.

Lei non permetterebbe a nessuno di farmi del male.

HO UNA MAMMA IO ADESSO.

Mi hanno detto che ho persino un uovo papà.

Ve lo presento, è questo qui:

Razza: umano maschio.

Taglia: più grande di me.

Occhi: favolosi.

Odore: di fieno.

Ragazzi, io già sento di amarlo.

Anzi, mo’ lo bacio.

Questa è dunque la storia dei miei ultimi due incredibili giorni.

Giorni in cui da Brezza “lo sciupacagnette” mi sono trasformato in Brezza “lo sciupafemmine”.

Ah!

Come ultima cosa, per concludere, vi mostro la mia nuova casa (quella senza box).

Devo dire che mi ci trovo proprio bene.

E infatti quasi quasi, finalmente, dopo tanto tempo in canile, mi rilasso un po’.

Sento di stare in famiglia.

Ecchi ce l’aveva mai avuta una famiglia!

Brezza.

Annunci

19 risposte a “BREZZA, LO SCIUPAFEMMINE !

  1. Carissime ragazze dell’Oasi Locatelli, mi avete commossa. Sono la zia più felice del mondo e Brezza è un cane dolcissimo: nonostante sia stato 3 anni chiuso in gabbia ha un carattere dolce e buono. E’ davvero ammirevole il lavoro che fate. L’unico rammarico è che le Oasi non siano tutte come la vostra, e che l’amore e la dedizione che OGNI cane si meriterebbe purtroppo sono utopia.
    Grazie per il vostro lavoro. Grazie per l’amore che distribuite ai “vostri” cani. E grazie per avermi aperta a una realtà che fa molto male ma che nutre il cuore e l’anima….

  2. bellissimo….e grazie alle persone che hanno preso Brezza…vedrete ogni giorno vi sentiretepiù ricchi perchè avete trovato il tesoro più grande del mondo

  3. ecco mi sono commossa!!!! che emozione!! vai brezza! e chi lo avrebbe mai pensato che sabato scorso quando ti ho pettinato sarabbe stata l’ultima volta!!!! e ora vivi finalmente la vita che ti meriti e che meriterebbero tutti!!!!
    grazie alla nuova famiglia!!!!!

  4. MERAVIGLIOSOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
    Mi sono commossa.. che bella notizia x Brezza… Sono felicissima per lui…
    Buona Fortuna Brezza… ti auguro tutta la felicità di questo mondo…

    Grazie alla famigliola che lo ha adottato…!!!

  5. HO PIANTO NEL LEGGERE MA DI GIOIA..BUONA VITA BREZZA…MI MANCHERAI..TI VOGLIO BENE…..

  6. … ho i lacrimoni!!! Ragazze siete uniche, davvero! Grazie di tutto, del vostro tempo, della vostra generosita’ e impegno nell’aiutare quegli angeli sfortunati. Conoscervi e’ stato come rivedervi dopo tanto tempo!! Vi abbraccio con sincero affetto
    a presto!!
    Barbara Giuseppe e Brezza ♥

  7. Ciao Brezza stavi impazzendo dentro quella cella ora finalmente hai ritrovato la libertà quella che ha ognuno di noi non dovrebbe mai mancare sii felice e se puoi ogni tanto ricordati di noi e mandaci tue notizie. Dio parlava delle sette meraviglie voi avete trovato l’ottava abbiatene cura e GRAZIE per tutto ciò che farete per lui

  8. Ivana, ce ne stiamo gia’ rendendo conto che e’ l’ottava meraviglia, davvero!!! Appena l’ho visto i miei timori che fosse troppo grosso e difficilmente gestibile, sono immediatamente svaniti. Non osavo neanche sperare che fosse tanto buono, mansueto, equilibrato, gioioso e bello!!!! Sono felice, piu’ passano le ore, e piu’ lo vedo ambientarsi in questo nuovo ambiente sconosciuto. Deve imparare a conoscere TUTTO, i rumori di casa, le macchine, le biciclette… Ma mi accorgo gia’ dei miglioramenti. E’ un cane buono e intelligente. Siamo stati davvero molto molto fortunati! ♥ Vi terro’ aggiornati sicuramente…

  9. Viviana la nuova zia di Brezza

    sono la nuova zia acquisita di Brezza e oggi non ho resistito e sono andata subito a conoscerlo… dopo i primi timori si è subito lasciato andare!!! ❤ ho vissuto il percorso e le scelte di mamma Barbara dal principio e sono sicura che Brezza ha trovato il suo posto nel mondo in una famiglia che lo ama e circondato da tante persone che gli daranno affetto e attenzione! Grazie a chi si è preso di cura di Brezza fino ad adesso! BENVENUTO TRA NOI BREZZA!!! ❤ ❤ ❤

  10. Mia sorella è stata fortunata ad incontrare Brezza e Brezza è stato fortunato a trovare lei… Una storia piena di romanticismo e tanto amore…
    Brezza è speciale, buono, intelligente e mi riempie il cuore. Sono felice di essere sua zia e sono felice che Brezza sia un cane pieno di zie in studio con Barbara e di zie romane che lo amano tanto! Buona vita, Brezza… sei un gran tesoro!

  11. Faccio un ultimo intervento per spiegare, a chi non conosce la storia di questa adozione, perche’ sembri veramente una favola romantica con il lieto fine. Io sono di Milano, e casualmente ho visto pubblicata in questo blog la foto di Brezza, dove aveva un’espressione cosi’ dolce, gioiosa e insieme bisognosa, che mi e’ rimasta “dentro”, e ho incominciato a pensare ad una eventuale adozione. Venivo un po’ presa come una matta: “ma con tutti i canili che ci sono da queste parti devi andare fino a Roma??”. Normalmente sono una persona molto razionale e logica, ma in questo caso, non so perche’, optare su una soluzione piu’ comoda e “logica” mi faceva sentire male nei confronti di Brezza. Era come se in qualche modo ci fosse gia’ un legame e mi fossi presa un impegno con lui. Il mio timore pero’ che fosse un cane eccessivamente grosso e vivace (vivo in una appartamento, non ho giardino) mi hanno spinta ad andare fino a Roma per conoscerlo. E quando l’ho visto non ho piu’ avuto dubbi. Posso dire che il colpo di fulmine esiste!!! : )))

  12. No, dai, Baba, perchè “ultimo intervento”…. è così bello poter partecipare e far partecipare anche gli altri a questa favola meravigliosa che è l’arrivo di Brezza.
    Ammetto che io ero una delle voci “razionali” che dicevano: “Ma dai, fino a Roma…” ed era solo una questione di mia “fobia all’autostrada”, che peggiora anno dopo anno, a causa di un incidente in cui sono rimasta coinvolta anni fa.
    Devo dire che hai fatto proprio bene ad insistere, a non arrenderti e a “lottare per il tuo amore”… Siete fatti proprio l’una per l’altro. Amate pure lo stesso salmone Ikea… Giuseppe dice che vi somigliate… anche se onestamente devo dire che Brezza è più mansueto! Siete bellissimi, insieme, tutti e tre!

  13. Come fare a questo punto a non amare anche io Brezza!
    Ancora non lo ho visto da vicino perchè, dovete sapere che, sin da piccola, la mia mamma mi ha inculcato la paura un pò per tutti gli animali ; ma ora dai racconti di Giuseppe , dalla storia ascoltata ed ora letta, sento senza dubbio di volergli tanto bene anche io, spero soltanto di poter dominare la paura che irrefrenabilmente mi attanaglia alla vista di un cane anche se riconosco che sono senza dubbio più buoni degli umani.
    Non so se riuscirò a fare la sua conoscenza in quanto sono in partenza per Parigi , vorrà dire che al mio ritorno verrò lì a fare la conoscenza.
    Abbiate tanta cura di lui e dategli una carezza per me

  14. Brezza sta facendo miracoli! Francesca, sono tanto contenta per questa sua decisione…. Sono sicurissima che Brezza conquisterà anche il suo cuore (è o non è uno sciupafemmine?? Inoltre si sa che Brezza prediliga le “rosse”…!!!)
    Per la cronaca, Francesca è la mamma di Giuseppe, il papà. Non vorrei eccedere….ma…..è la nonna!!!!
    WOW WOW WOW!!!

  15. ….io sono un’altra zia….quante zie….ho letto commenti bellissimi che condivido. Posso solo dirvi di essere felice anche perchè se Brezzino è qui è anche un pochino merito mio.
    auguro a tutti emozioni forti con questi dolci animali che ci possono solo allietare l’esistenza!!!!!

  16. ahahahahha decisamente!!! tra zie effettive, quelle “adottive” (Viviana e Stefania – colleghe di lavoro), le zie di Roma, che ancora gli vogliono bene…. insomma Brezza e’ il nipotino piu’ conteso al mondo!! : )))

  17. Ho seguito Brezza fin dall’inizio….. era così bello! Sono felicissima che sia stato adottato!!! Vai tesoro, ora goditi la vita con i tuoi umani!!!! <3<3<3

  18. Circa due settimane fa ho potuto ospitare per qualche ora Brezza.
    é un cane molto buono ed anche intelligente.
    Ha capito subito che il mio compito in cucina e non solo lì, era quello di dispensare cibo ad Umani e non e quindi non mi ha più “mollata”.
    Custodisce i propri padroni assiduamente e, anche di notte monta la guardia
    ormai anche sul letto ai piedi della padrona; vizietto che sarebbe bene perdesse.
    Io ho ancora timore ad avvicinarmi ed a fargli coccole, ma col nonno ha osato anche volerlo baciare in segno di saluto prima di andar via da casa.
    La sua padrona lo cura e lo veste come se fosse un bimbo : pensate! ha anche un impermeabile per quando piove!. E’ stato in fondo molto fortunato! ma………..lo meritava.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...